CHIC-BLING

IMG_0204

Dopo due crepes au sucre et citron e due bicchieri di  bordeaux per rifarci delle sei ore di tgv e della lunga passeggiata che da Place des Vosges ci ha poco a poco portati fino alla vecchia stazione Paris-Orleans, poco dopo le 18.30, con tarif nocturne, entriamo al Musée d’Orsay curiosi di aggirarci tra le opere della temporanea “Splendeurs et misères. Images de la prostitution 1850-1910”. Ecco una sfilata di Manet, Toulouse-Lautrec, Vlaminck, Picasso, Munch, Van Gogh da  far girar la testa. Corpi di donne ossute o corpulente, lascive o rigorose, tutte egualmente magnetiche tutte egualmente sensuali. Le forme pallide e lunari, i visi accesi e verdeggianti ed i sorrisi maliziosi si susseguono lasciando poco spazio a figure decisamente più ridicole e meno accattivanti: gli uomini. Omini eleganti con i loro mutandoni ed i loro reggicalze, incapaci di qualsiasi forma di poesia, probabilmente avvezzi al divertimento e devoti solo all’istinto. Figure maschili perlopiù baffute e grassocce che impazziscono di fronte alle loro maîtresses. In piccole stanze, alcune postazioni permettono di sbirciare, con appositi binocolini, alcune fotografie osé d’inizio Novecento.  Poco più in là, attorno ad un grande tavolo ricoperto dai bigliettini da visita delle professioniste dell’amore dove si  reclamizzano esotici massaggi e si svelano le ubicazioni delle loro segrete alcove, due eleganti vecchiette  rischiano di svenire a causa delle loro risa sguaiate.   La mostra è interessante e ben curata, unico neo, la ristrettezza dello spazio, che, forse, però, rende il tutto meno formale, più divertente. Inutile dire, poi, come  le espressioni curiose e le risatine imbarazzate di alcune mesdames e le battutine di alcuni messieurs siano riusciti a rendere l’osservazione a dir poco esilarante.ES

VOTO: Sfiziosa, ben riuscita. Da vedere in compagnia…possibilmente inebriati da qualche millilitro di spirito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...